iPhone 4s: il famoso telefono prende fuoco in diretta

Non sappiamo più che cosa sta accadendo, fra le mani abbiamo degli smartphone oppure delle bombe ad orologiera? Sicuramente penserete che la risposta è assolutamente scontata, difatti, nessuno avrebbe mai pensato che dei device usati per telefonare potessero addirittura essere pericolosi. Alcuni eventi, però, ci hanno dimostrato che potrebbero esserci degli spiacevolissime occasioni in cui il vostro telefono comincia a bruciarsi dall’interno senza nessun preciso motivo.

I terminali esplosi

In passato abbiamo sentito qualche caso che prendeva in considerazione dei modelli di iPhone 4, ma non solo la Apple ha sofferto di questo problema, ma anche la famosa Samsung.

L’ultima notizia, prima di quella di oggi, accusava un Galaxy S 3, il terminale di ultimissima generazione che senza uno specifico motivo ha preso letteralmente fuoco. Il giovane ragazzo che possedeva questo terminale aveva mostrato al mondo del web le foto del terminale bruciato, prima di mandarlo in assistenza. Gli utenti avevano pensato che il possessore avesse manomesso il device, ma invece la stessa Samsung ha confermato il danno ed ha aperto un’indagine al riguardo. Forse, il motivo è stata la continua esposizione ai raggi solari che hanno surriscaldato il device che, ad ogni modo, non doveva assolutamente prendere fuoco!

L’ultima esplosione di uno smartphone Apple

Casa Cupertino torna a far parlare di sé e dei suoi iPhone considerati ormai pericolosi. Questa volta sembra non esserci ombra di dubbio: un iPhone 4S ha cominciato a bruciare e ad emanare una nube di fumo. Il tutto è stato ripreso da una telecamera di sicurezza posizionata in maniera tale da riprendere tutta la scena. Nel filmato si vede il ragazzo che scende da un camioncino e improvvisamente sente il bisogno di gettare fuori dalla tasca il suo iPhone 4S che ha cominciato a prendere fuoco. Il terminale era avvolto da una strana nuvola di fumo.

Che questo device soffra dello stesso difetto degli iPod di prima generazione? Ricordiamo, infatti, che la Apple ha avviato un piano di sostituzione per eliminare dal mercato questa vecchia seria che era stata etichettata come pericolosa proprio perché i dispositivi potevano esplodere.

Lo sfortunato ragazzo, ex possessore di iPhone 4S, dovrebbe ricevere un dispositivo nuovo di zecca da parte della Apple. Se non dovesse essere così, si avvierà una causa che potrebbe mettere in difficoltà casa Cupertino, ma la famiglia del giovane pur ricevendo un nuovo terminale potrebbe chiedere comunque i danni alla famosa Apple.

iPhone 4S lanciato per terra durante l'esplosione

Seguici
3742 0 9 10 10 10


Lascia un commento:

Assisted by App Store Assistant